Set 19, 2011 - Senza categoria    No Comments

Persiceto 85 – Libertas Argile 1 a 0

Esordio amaro per la Libertas Vigor in campionato, nonostante una buona prestazione che nell’inesistente classifica dei “se” avrebbe fruttato almeno un punto. Sul campo di San Giovanni scendono in campo Melloni, Cossarini, Valenti, Boselli, Alberghini, Calzati, Aretusi, Fortunato, Fabbiani, Manservisi e Pedini; i verdazzurri giocano da subito una gara attenta, tenendo sotto pressione la difesa avversaria pur non creando eccessivi pericoli. Al 35° i locali battono una punizione (concessa forse generosamente dal giovane arbitro) poco fuori dall’area: le marcature non sono perfette e il Persiceto va in vantaggio con un colpo di testa. Pochi minuti dopo Fabbiani ha sui piedi una ghiottissima occasione per pareggiare ma al volo spara alto. Nei minuti finali la squadra di Bramini rischia di subire il 2 a 0 ma riesce con fortuna a tenere aperta la partita. La ripresa si apre con la Libertas Vigor ancora battagliera, pronta a vender cara la pelle per trovare un pareggio che sembra più che giusto. Pedini e C. però non affondano la stoccata vincente e al triplice fischio possono uscire dal campo a testa alta seppur delusi. Domenica ci sarà la possibilità di rifarsi al Bernabeu contro l’Emilia, compagine ozzanese da sempre quadrata e battagliera. 

Class1.jpg

Persiceto 85 – Libertas Argile 1 a 0ultima modifica: 2011-09-19T11:48:41+02:00da skreta
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento