Nov 14, 2011 - Senza categoria    No Comments

Saragozza – Libertas Argile 1 a 2

La più bella Libertas della stagione espugna il campo del Real Saragozza e si toglie per il momento dalla zona retrocessione. Dopo cinque minuti il redivivo Pedini azzecca un tiro perfetto da fuori area e insacca un (n)eurogol pregevole. I “ramarri” non si ritirano nella propria area e continuano a macinare gioco e azioni: Bonzagni (un rullo compressore sulla fascia), Calzati, Valenti, lo stesso Pedini hanno la possibilità di raddoppiare ma sono i locali che da un lancio lungo colgono impreparata la difesa ospite segnando il momentaneo pareggio. Ci pensa però Fabbiani a infilare di testa una perfetta pennellata di Pedini dalla destra. Il primo tempo finisce con la squadra di Bramini in vantaggio. Nella ripresa i biancorossi di casa premono alla ricerca del pareggio e i biancazzurroverdi accusano leggermente il colpo pur rispondendo con pericolosi contropiedi. A un quarto d’ora dalla fine Cossarini causa un rigore ma San Matteo Melloni para. Al triplice fischio è festa grande soprattutto in tribuna, dove erano assiepati numerosi tifosi verdazzurri che pur di seguire i loro beniamini si sono sobbarcati la lunga trasferta in terra spagnola (speriamo che la società ne tenga conto per i biglietti omaggio casalinghi!). Tra i migliori in campo non si possono non menzionare i soliti centrali difensivi Boselli e Oresteroidi, e un Super Giallone roccioso e ispirato come non mai. Adesso le prospettive appaiono un po’ più rosee per il futuro: Pedini è in grande forma, la difesa è come sempre una garanzia, il centrocampo funziona, l’arrivo di Vospino darà quel quid in più che serve in attacco. Bisogna però rimanere sul pezzo fino a missione compiuta. Fozzza Vigortas!

Non perdete nei prossimi giorni l’intervista esclusiva del nostro Snif fatta al neo acquisto Vospino e un nuovo appuntamento con la storia della società ripescato dai nostri archivi.

DSCN33510001.JPG

I Boys Argile: merito della vittoria va anche a loro.

DSCN33480001.JPG

Santi dà il benvenuto a Vospino, il cui ritorno ha già fatto triplicare gli abbonamenti al Bernabeu.

DSCN33460001.JPG

Pedini ha appena segnato e si volta verso la tribuna a salutare i tifosi.

DSCN33490001.JPG

Altra azione pungente della Libertas in area avversaria.

DSCN33500001.JPG

Boselli si rivolge a Orestissimi: “Murphy sei tu?”…

imagesCA80PCON.jpg

“Sì!” risponde Orestanti. Ed eccolo uscire dal campo un po’ ammaccato ma felice.

Class9R.jpg

La classifica.

Saragozza – Libertas Argile 1 a 2ultima modifica: 2011-11-14T10:54:59+01:00da skreta
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento