Dic 5, 2011 - Senza categoria    No Comments

Rainbow – Libertas Argile 1 a 1

Sembra di vedere la Libertas di Corticella nella prima parte del primo tempo: determinazione e bel gioco lasciano i padroni di casa del Rainbow alle corde. Un angolo regalato dal non impeccabile arbitro ai verdazzurri consente ad Antonellini di insaccare il vantaggio ospite dopo pochi minuti. Tagliola Bonzagni è una costante spina nel fianco degli “arcobaleno”; Daitarn Aretusi combatte impavido contro Goldrake Gamberini (il loro numero 4), unico astrorobot in grado di tenergli testa, dopo Mazinga Vecchio del Bentivoglio, in quanto a forza fisica; Vospino protegge bene i palloni che arrivano dalle sue parti; Calzati (a cui manca solo di giocare in porta) non sfigura nell’inedito ruolo di terzino destro. Al 15° Boselli potrebbe raddoppiare con una punzione che il portiere devia sulla traversa e la cui potenza fa registrare una leggera scossa sismica nella zona. Nel finale di tempo però il Rainbow si rialza e la Libertas arretra. Nella ripresa i locali aumentano la pressione per pareggiare ma Melloni & C. reggono bene (pur sbagliando facili appoggi) e hanno alcune occasioni per chiudere la pratica (Vospino, Bonzagni, Taddia) ma purtroppo non ne approfittano. Ne approfittano invece i granarolesi, che in inferiorità numerica, sfruttano un black out difensivo marindulopivino per agguantare un insperato pareggio. Ancora una volta i ragazzi di Bramini sprecano una ghiottissima occasione per… svoltare. E domenica arriva il Funo di Bomber Tarantino (sì quello del Budrio!) per un match che sa di spareggio.

Risultati: Budrio – Granamica 0 a 0, Emilia – Saragozza 3 a 2, Funo – Decima 1 a 1, Persiceto – Porta Stiera 2 a 2, Quarto – Bentivoglio 1 a 2, Rainbow – Libertas 1 a 1, Sala Bolognese – United 2 a 1.

Classifica: Granamica 28, Quarto 26, Sala Bolognese 25, Emilia 22, Persiceto 18, Decima e Bentivoglio 16, Budrio 13, Libertas, United e Rainbow 12, Porta Stiera 11, Saragozza 9, Funo 7.

Rainbow – Libertas Argile 1 a 1ultima modifica: 2011-12-05T11:33:31+01:00da skreta
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento