Apr 5, 2012 - Senza categoria    No Comments

Libertas Argile – Budrio 1 a 0

Qualche giocatore, tifoso o dirigente del Budrio avrà sicuramente pensato: “Cosa ci fanno questi in una posizione di classifica simile?!” Eppure siamo lì – quel che è fatto è fatto – e nelle prossime cinque partite dovremo sputare sangue per toglierci dal pantano; certo è che la Libertas vista all’Old Trafford ieri sera fa ben sperare. Il Budrio è una squadra quadrata con qualche individualità interessante nel reparto offensivo, ma i padroni di casa respirano la corroborante aria di Pieve e… nun c’è trippa pe’ gatti! Il campo è un tappeto come neanche in serie A se ne vedono, così i ragazzi di Bramini riescono a imbastire trame di gioco interessanti. Nel primo tempo Vospino ha un paio di occasioni; anche Manservisi si trova sui piedi una ghiotta palla per portare in vantaggio i suoi, ma nonostante le azioni e il buon gioco i primi 45 minuti terminano in parità senza che Melloni venga impegnato più di tanto, con Orestoici, Boselli, Resca e Valenti baluardi della difesa. La ripresa inizia con una leggera flessione dei marindulopivini, ma al 12° Manservisi recupera un pallone ribattuto dopo una punizione di Vospino e spara in porta un tiro che ricorda ai vecchi tifosi il gol al Rainbow Granarolo in Coppa nell’era-Jimmy. Nei minuti seguenti i locali si fanno ancora pericolosi, in particolare con Vospino che serve una palla d’oro a Manservisi, ma l’attaccante argilese decide che è meglio rinviare il 100° gol e sparacchia alto di sinistro. Occasione anche per Taddia non finalizzata allo scadere. Al triplice fischio si può gioire ma come si vede dalla classifica sottostante bisogna stringere i denti ancora per qualche settimana. La differenza ora la faranno due elementi: l’allenamento (e sul fatto che siamo allenati non ci sono dubbi) e la testa, che significa entrare sempre in campo concentrati, determinati, indomiti, con il cuore a disposizione dei compagni. Basta uno che molla e il castello crolla! Forza ragazzi che portiamo a termine la missione!

Nota: nei prossimi giorni vedrete le foto della festa di laurea di Francisco Bosellao.

classifica8R.jpg

Libertas Argile – Budrio 1 a 0ultima modifica: 2012-04-05T12:33:26+02:00da skreta
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento