Feb 23, 2011 - Senza categoria    No Comments

Immagini cena alla “Taverna”

Venerdì scorso la Libertas Vigor si è ritrovata per una goliardica cena alla “Taverna” di Castello d’Argile. Nella nota trattoria paesana è stato studiato anche il nuovo inno da intonare in caso di vittoria, inno proposto dal maestro Oreste Alberghini. Se riuscirò metterò qui sul blog il filmato dell’esecuzione, altrimenti lo vedrete presto su Facebook. Intanto guardatevi qualche immagine della serata.

DSCN28410001.JPG
La trattoria “La Tavarna”.
DSCN28430001.JPG
Tavolo “Cinghios” fascia destra.
DSCN28450001.JPG
Tavolo “Cinghios” fascia sinistra.
DSCN28440001.JPG

Tavolo “Over 40”.
DSCN28460001.JPG
Tavolo “Anarchia”.
DSCN28490001.JPG
Il liquore al caffè Zio Tony, sponsor della serata.

 

Feb 21, 2011 - Senza categoria    3 Comments

Castellettese – Libertas Argile 1 a 1

Bramini rispolvera dopo un anno il 4-1-4-1 con Aretusi davanti alla difesa e Giovannini unica punta; la squadra risponde bene al nuovo modulo giocando un buon primo tempo: ci provano in sequenza Giovannini (di testa), Cortesi (traversa) e ancora Cortesi nel minuto di recupero. La ripresa si apre con i padroni di casa più arrembanti, ma gli ospiti sembrano prendere le misure e vanno pure in vantaggio con un gran tiro radente di Correggiari che prende il palo interno e si infila in rete. Da un contropiede ingenuo la Libertas subisce il pareggio. Quando mancano dieci minuti allo scadere Cossarini viene espulso per doppia ammonizione (ingiusta la seconda) e fino allo scadere la compagine verdazzurra riesce ad arginare; il pareggio, pur lasciando l’amaro in bocca, sembra il risultato più giusto. Buona prova di tutta la squadra con una difesa gladiatoria. La prossima settimana ( tre partite) sarà cruciale per le sorti del campionato. Intanto non perdetevi, prossimamente, le foto della cena di venerdì scorso.

class.3r.jpg
Feb 16, 2011 - Senza categoria    No Comments

(L’ultima) Cena

Venerdì è dunque confermata la cena da Manser. Visto che, come si prevedeva, ci sarà il tutto esaurito, i partecipanti dovranno adattarsi a mangiare meno e a stringersi di più. L’orario di ritrovo è previsto per le 22.00 se il mister libera lo chef in anticipo, o alle 22 e 30 in caso contrario. Il menu non è ancora disponibile ma alcune indiscrezioni parlano di pasta al “ragù della mamma”, affettati misti con contorni altrettanto misti, dolci misti pure loro con dolce alla “Cherni” compreso; acqua della casa e vino e alcolici a volontà (specialità: “Caffè Resuscita Morti della nonna fattucchiera di Tony”). Sala fumatori all’esterno e… bagno chimico. Ricchi premi e cotillons in regalo a fine serata.

28112008(012).jpg
Una vecchia immagine d’archivio con un Melloni ubriaco in primo piano.

Feb 14, 2011 - Senza categoria    2 Comments

Libertas Argile – Funo 3 a 0

L’overdose di adrenalina che non ho ancora smaltito del tutto dopo la gara di ieri non mi consente di ricordare nitidamente gli episodi della partita, quindi il vostro cronista sul campo lascia la parola a Snif che ha invece seguito l’incontro radiofonico in streaming sul blog.

   La Libertas Vigor parte col freno tirato, ma col passare dei minuti inizia a carburare e ben presto prende in mano le redini del gioco costruendo trame anche pregevoli. Pur non centrando lo specchio della porta, i locali si fanno spesso pericolosi. La vivacità marindulo-pivina del primo tempo è il preludio all’incisività della ripresa: al quinto Manservisi penetra in area, fortunatamente per i verdazzurri viene anticipato prima di calciare da un avversario il quale fa carambolare la palla sui piedi di Giovannini che insacca il vantaggio. Pochi minuti dopo Manservisi potrebbe raddoppiare su calcio di rigore, ma il suo tiro non impeccabile viene deviato in angolo dal portiere funese. Ci pensa però Cortesi a rimediare all’errore dal dischetto insaccando prepotentemente di testa un tiro dalla bandierina. Stessa cosa fa Fortunato al trentesimo dopo essersi fatto parare poco prima un tiro a conclusione di una pregevole imbeccata di Cortesi. Da qui in poi la Libertas amministra senza fatica; c’è però il tempo per il pubblico di vedere un pregevole numero di Franco Balboni che rimette in campo un difficile pallone al volo e divertirsi con la panchina locale che si sgretola dopo un’innocua pallonata. Bramini a fine gara è parso ovviamente soddisfatto; oltre ad aver incassato tre punti importanti, la Philip Morris lo ha scelto come uomo immagine facendogli firmare un contratto da 500.000 euro da qui a fine stagione.

 

cobra-14911731.jpg
Mauro Marion Cobretti Giovannini detto Cobra, autore del vantaggio verdazzurro.
class.2r.jpg
La classifica: siamo ancora tutti nel gruppone…

Feb 7, 2011 - Senza categoria    No Comments

Quarto – Libertas Argile 4 a 0

Il Quarto infligge una sonora batosta alla Libertas Vigor, ma la squadra di Bramini non ha avuto un brutto avvio sul campaccio di Lovoleto. Per mezz’ora gli ospiti hanno arginato bene le incursioni dei forti avanti avversari e cercato di colpire in contropiede. Certo, con un po’ più di concretezza in ogni reparto si poteva fare qualcosa di più, ma i locali sono squadra arcigna, con giocatori che fanno la differenza in attacco e si è visto, altrochè. Peccato aver incassato il 2 a 0 nel minuto di recupero concesso dall’arbitro; anche la ripresa si apre con una Libertas abbastanza aggressiva, ma l’eurogol di Tarantino taglia definitivamente le gambe ai verdazzurri. Il quarto gol appare una punizione troppo pesante per Melloni e C., ma ormai la partita è archiviata. Ora c’è da prepararsi bene per il match casalingo col Funo. Forza compagni (di squadra, non di partito…)! 🙂

class.1r.jpg
Feb 3, 2011 - Senza categoria    3 Comments

SIAMO PRONTI?

Ci siamo? Ci crediamo? Siamo pronti? Queste sono le domande che dobbiamo porci al giro di boa, domande che hanno un’unica risposta: Sì. Abbiamo lavorato come pochi durante la sosta (non ho visto allenarsi le altre squadre, ma sono certo che come abbiamo “sgobbato” noi non lo ha fatto nessuno) e da agosto fatichiamo duramente (sempre comunque divertendoci) per ottenere un risultato che non conoscevamo a inizio stagione ma che ora abbiamo fissato bene nel nostro mirino: la salvezza. Siamo fortunatamente (e per merito) passati senza troppi danni attraverso una tempesta iniziale che poteva avere esiti disastrosi; ora che i venti si sono calmati e il mare è ancora mosso, dobbiamo solo remare tutti nella stessa direzione per giungere in acque tranquille. Dobbiamo anche ricordarci che il solo allenamento non basta: ci vogliono anche testa e cuore. E se qualcuno ha bisogno di un ulteriore incentivo, torni un po’ indietro con la memoria e rammenti quando per un lunghissimo mese e mezzo abbiamo sentito gioire gli avversari uscendo dal campo beffati e spesso anche beffeggiati. E’ giunta l’ora di riprenderci quello che abbiamo lasciato per strada. Siamo dunque pronti? Sì. Se la nave affonderà o arriverà in porto lo vedremo solo alla fine. Qualunque sia la nostra sorte, la affronteremo lottando con tutti con dignità.

Gen 25, 2011 - Senza categoria    5 Comments

Il Quizzone

Per ravvivare un po’ il blog a livello di commenti, lancio un nuovo quiz. Basta rispondere esattamente a tutte le domande sotto riportate e il vincitore si porterà a casa una copia scontata del 50% dell’ultimo libro in uscita di Manser più una birra al bar 88. Il regolamento prevede che tutti possono partecipare, con tre possibilità di intervento nel caso non ci azzecchino la prima e la seconda volta. Ed ora, osservate attentamente l’immagine sotto riportata e provate a rispondere…

DSCN25840001.JPG
Clicca sull’immagine per ingrandire.
1) Quanti giocatori nella foto della Libertas in basso a sinistra hanno poi vestito i colori della Libertas Vigor? Chi sono? (se non sapete i nomi basta indicarli)
2) Con quale squadra straniera posa la Libertas nella foto al centro? Con quale risultato terminò l’amichevole?
3) Quanti anni aveva Manser nella foto dell’articolo intitolato “La premiata bottega biancazzurra”?
4) Chi è l’allenatore della squadra giovanile della Libertas in alto a sinistra?

Gen 21, 2011 - Senza categoria    No Comments

Suppa Scùpp!

Clamoroso scoop dei nostri inviati Snif e Onan. Dopo mesi di appostamenti e intercettazioni sono riusciti a intrufolarsi in casa del Cobra Giovannini, luogo da tempo sospettato di essere un covo brigatista. I due reporter del blog non avrebbero mai immaginato di trovarsi di fronte a una scena simile: tra volantini di propaganda comunista, manifesti inneggiani al Che e alla rivoluzione, hanno sorpreso Mauro insieme a due insospettabili compagni di squadra intenti a confezionare molotov (vedi foto sotto); non avrebbero mai pensato di uscirne vivi, ma fortunatamente i tre terroristi erano ubriachi fradici e hanno acconsentito di farsi fotografare, anzi, il Cobra ha persino mostrato ai nostri inviati un arsenale composto da mitra, pistole e bombe a mano. Questa incredibile scoperta avrà gravi ripercussione sulla Libertas Vigor. Appena avremo notizie più precise non mancheremo di informarvi; intanto da questa mattina i tre pericolosi ceffi qui sotto non sono rintracciabili: è probabile che si siano dati alla latitanza a casa di amici del Cobra a l’Avana.

DSCN28380001.JPG
Gen 17, 2011 - Senza categoria    No Comments

Classifica fine andata

Con i recuperi di ieri, che escludevano la Libertas Vigor in quanto unica squadra insieme all’Augusto Magli ad aver già giocato, si è concluso il girone d’andata. Qui sotto la classifica al giro di boa.

class.andata.jpg
Gen 16, 2011 - Senza categoria    No Comments

Ultimissime

Le feste sono finite (anche se per qualche saggio marindulano è festa tutto l’anno!) e la Libertas Vigor ha ricominciato a faticare da un paio di settimane per presentarsi in forma alla prima di ritorno nell’importantissimo match casalingo contro il Decima. Ieri intanto al Bernabeu è andata in scena l’amichevole con il Galeazza dell’ex Ferioli: un test poco probante per le tante assenze ma che ha messo in evidenza un Robocop Alberghini in gran forma, un Bonzagni devastante sulla fascia e una buona prestazione di Gregorio Cavicchi. La gara è terminata 4 a 0 per gli ospiti, squadra di valore indiscutibile. Da segnalare l’assenza in casa Libertas anche dell’influenzato Mister Bramini. Per finire, è probabile (ma non ancora definitivo) che la cena da Manser si faccia venerdì 4 febbraio. Per quel giorno… prendete pure impegni se volete! 🙂

Pagine:«1...78910111213...37»