Apr 30, 2012 - Senza categoria    No Comments

Decima – Libertas Argile 3 a 3

Poteva essere la giornata del traguardo, dell’impresa compiuta, del tripudio; bastava difendere con “qualcosa-che-viene-da-dentro” in più quel vantaggio che nonostante l’inferiorità numerica per tre quarti di gara la Libertas Vigor si era conquistata meritatamente e sarebbe stata salvezza matematica. Invece i marindulopivini si sono fatti rimontare e anche il secondo match-point è stato sprecato.

   Su un terreno bagnato ma in condizioni perfette il Decima, pur salvo da diverse giornate, vende cara la pelle. Niente da ridire, ci sta, hanno fatto bene, probabilmente hanno voluto fare un favore a qualche amico funese (noi un paio di anni fa condannammo il Porta Stiera con loro nei guai e noi tranquilli). Una delle cose belle del calcio è che ti dà sempre una rivincita, spesso a “situazioni” inverse…

   Al 5° minuto Vospino porta in vantaggio la Libertas Vigor. Passano due minuti e il Decima pareggia. Cossarini schizza e lascia i suoi a braghe calate, ma l’orgoglio verdazzurro si fa sentire e nel finale di tempo ancora Vospino fa 1 a 2. Passano cinque minuti della ripresa e il bomber di Mergellina segna la sua tripletta personale. A quel punto sembra che la gara sia incanalata sul binario giusto, ma un gol evitabile e un rigore regalato da un arbitro non sempre all’altezza chiudono la partita sul 3 a 3, partita interrotta a recupero ormai concesso per l’infortunio a Boselli che dopo una testata con un avversario è rimasto a terra tramortito e sanguinante.

   Se la matematica non è un’opinione, dovrebbe bastare un pareggio domenica prossima a Funo (indipendentemente dal risultato di United – Bentivoglio) per essere salvi, ma andare in trasferta con l’idea di pareggiare è un rischio che non possiamo permetterci. Se domenica a Funo scenderemo in campo con la concentrazione e la determinazione di Decima (ancora un po’ di più semmai!) sarà molto dura per gli avversari. Poi che il destrano faccia il suo corso!

   Nonostante il girone di ritorno abbia fatto registrare un netto miglioramento dal punto di vista agonistico, qualitativo (del gioco espresso) e realizzativo (9 reti dell’andata contro le 17 del ritorno), i punti incamerati sono stati gli stessi dell’andata. Manca una partita però. Una partita che vale una stagione. Credo ne saremo tutti consapevoli durante questa settimana e soprattutto domenica, quando guardandoci negli occhi sapremo che il traguardo è a un metro e daremo l’anima per raggiungerlo tutti insieme.

 

 

CLASS12r.jpg

 

Decima – Libertas Argile 3 a 3ultima modifica: 2012-04-30T14:06:03+02:00da skreta
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento